TheMicam 2014, area hospitality della Camera di Commercio di Fermo e CNA: il caso della rete di imprese “Modart Italia” nel convegno in programma per domani, alle 15

Intenso il programma di incontri, convegni e tavole rotonde a tema calzaturiero organizzato per i giorni del Micam di Milano dalla Camera di Commercio di Fermo nello spazio hospitality riservato al Distretto Calzaturiero delle Marche, all’interno del padiglione 7 della Fiera Milano Rho.

Il secondo previsto per domani, martedì 4 marzo, alle ore 15, è intitolato “Showroom reali e virtuali”: il responsabile provinciale dell’unione Federmoda Giammarco Ferranti prenderà parte al dibattito per illustrare l’esperienza condotta dalla CNA Provinciale di Fermo per la realizzazione della prima rete di imprese del calzaturiero.

“Modart Italia”, infatti, oltre che un progetto che mette insieme otto aziende del settore (i calzaturifici “Bruno Parmigiani”, “Rodà”, “Gianros”, “Michele Secchiari”, “Roberto Maurizi”, “Flavian”, “Ci Effedue”, “Ellen”), sarà prestissimo uno showroom concretamente reale.

Lo spazio è in fase di allestimento a Villa Baruchello di Porto Sant’Elpidio e sarà organizzato secondo le migliori tecniche dell’immagine, della comunicazione e della funzionalità. Sarà il luogo in cui le imprese trasferiranno le loro attività commerciali, di rappresentanza e relazionali e dove saranno presenti con un numero importante di campionari, oltre ad un’ampia e diversificata scelta nelle linee stilistiche. Il luogo in cui si organizzeranno incoming, b2b e incontri con i buyers del settore, per un progetto che prevede anche la promozione del territorio in cui nasce l’eccellenza calzaturiera. In cantiere anche il sito web della rete di impresa e l’organizzazione della promozione fieristica in Italia e all’estero.

Le imprese aderenti alla rete devono produrre tutto in Italia e possedere un attestato sulla tracciabilità rilasciato dall’ITF (Italian Textile Fashion, ente terzo certificatore riconosciuto da UnionFiliere).

Ricordiamo infine che i calzaturifici “Penelope” (Montegranaro), “Rosina” (Porto Sant’Elpidio) e “Colepio” (Porto Sant’Elpidio) sono le aziende dell'unione Federmoda che la CNA Provinciale di Fermo ha accompagnato, grazie alla collettiva organizzata e sostenuta dall’azienda speciale dell’ente camerale “Fermo Promuove”, al theMicam 2014 di Milano.

Interessante e di altissima qualità la presenza firmata CNA Provinciale di Fermo nello spazio istituzionale allestito dalla Camera di Commercio di Fermo, con Mauro Testella (“Bottega Vasì”, Montegranaro) e la sua linea esclusiva di accessori in pelle per uomo, le creazioni della designer di calzature fermana Cristina Franceschetti e le borse di Arianna Pangrazi (“Aria”, Monte Urano).

Data inserimento: 2014-03-03 17:29:05

Data ultima modifica: 2014-03-04 10:54:45

Scritto da: Redazione