Fermo. Riapertura servizio psichiatrico al Murri. L' Associazione Psiche 2000: “Grazie per la tempestività nell’esecuzione dei lavori”

L’associazione familiari e volontari per la salute mentale ringrazia la direzione dell’Area Vasta 4 e del Dsm per la conclusione tempestiva dei lavori e la conseguente riapertura dell’area di degenza del servizio psichiatrico del Murri.

Nei giorni scorsi è stato riaperto il reparto di psichiatria dell’ospedale Murri, dopo una chiusura temporanea per lavori. La onlus Psiche2000, che a fine maggio aveva sollevato la questione della chiusura, dando voce alle preoccupazioni dei familiari e volontari dell’associazione, intende ringraziare il dott. Alberto Carelli, direttore dell’Area Vasta 4 e il dott. Andrea Martini, dirigente del Dipartimento di salute mentale dell'Av 4, per aver seguito con attenzione la situazione, e per la tempestività nell’esecuzione dei lavori, con la conseguente riapertura del reparto nei tempi indicati.
I soci familiari, che erano stati rassicurati dalla messa a disposizione, nell’area pronto soccorso, di una stanza di degenza per le urgenze psichiatriche e dal potenziamento del servizio ambulatoriale del CSM, per il periodo della chiusura del reparto, si sentono ora più sollevati, a fronte della piena riattivazione del servizio psichiatrico ospedaliero.

Data inserimento: 2014-07-03 12:12:58

Data ultima modifica: 2014-07-03 17:10:57

Scritto da: Redazione