Ricercata in tutta Europa per spaccio, risiedeva a Fermo. Arrestata dai Carabinieri

FERMO Era ricercata in tutta Europa per traffico di sostanze stupefacenti. Arrestata 38enne di origini polacche residente a Fermo e domiciliata a Civitanova Marche dove, oltretutto, lavorava in un albergo del centro

Era ricercata in tutta Europa per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Ma continuava a mantenere beata la sua residenza fermana e ogni giorno se ne andava al lavoro in un albergo di Civitanova Marche dove era domiciliata. I carabinieri della compagnia civitanovese, però, nell'ambito di articolate investigazioni tese al controllo del territorio, l'hanno scovata. E per R.K.Z. 38enne di origini polacche martedì sono scattate le manette. Sulla donna, infatti, pendeva un mandato di cattura internazionale emesso dalle autorità giudiziarie del suo paese con specifici riferimenti al traffico di sostanze stupefacenti. R.K.Z. È stata così trasferita al carcere di Camerino dove è a disposizione della Corte di Appello di Ancona.

Data inserimento: 2014-10-16 10:19:18

Data ultima modifica: 2014-10-17 16:54:00

Scritto da: redazione