Fermo. Il Circolo Culturale San Rocco presenta il libro "Il sogno di una Chiesa diversa", di don Vinicio Albanesi

Il Centro Culturale San Rocco di Fermo organizza per sabato 25 alle ore 17 presso la sala San Rocco in Piazza del Popolo a Fermo, un incontro di presentazione del libro Il sogno di una Chiesa diversa. Un canonista di periferia scrive al Papa, di don Vinicio Albanesi.

Una riflessione, svolta dall’autore sotto forma di lettera aperta a papa Francesco, che chiama in causa la formazione di don Vinicio che, oltre ad essere parroco e responsabile della Comunità di Capodarco, è un apprezzato docente di Diritto Canonico ed è stato presidente del Tribunale Ecclesiastico di Fermo. In presenza dell’autore e sotto la forma dell’intervista, sarà possibile ascoltare le motivazioni che hanno spinto don Vinicio a scrivere questa lettera al papa, in un momento particolarmente propizio per il rinnovamento della Chiesa, dove ai semplici segni di rinnovamento nello stile del pontificato portato da Jorge Bergoglio, stanno seguendo concreti passi di rinnovamento, resi evidenti dal recente Sinodo sulla famiglia appena concluso nella sua prima parte. Ascoltare la voce di un canonista potrebbe essere l’occasione per riflettere sui futuri passi da compiere perché la Chiesa diversa pensata da un prete di periferia come don Vinicio, possa avere delle stabili strutture giuridiche e istituzionali. Questo incontro è inserito all’interno di una serie di incontri di presentazione di libri che il Centro Culturale San Rocco sta organizzando per il mese di novembre. Il prossimo, sabato 8 novembre, presenterà due romanzi di Donatella Di Pietroantonio, Mia madre è un fiume e Bella mia. Un altro venerdì 28 novembre quando verranno presentati due saggi sul rapporto letteratura e vangeli, Apocrifi moderni e Chierici e laici nella letteratura prima e dopo il Concilio.

Data inserimento: 2014-10-22 10:25:32

Data ultima modifica: 2014-10-23 11:46:21

Scritto da: Redazione