Sant'Elpidio a Mare. Sede Croce Azzurra e Protezione Civile. Questa mattina il sopralluogo presso l’ex sede del tribunale

Si è svolto questa mattina un sopralluogo nei locali dell’ex sede del tribunale alla presenza del dirigente amministrativo dottoressa Anna Maria Trotta del tribunale di Fermo, del Sindaco Alessio Terrenzi e di referenti dell’ufficio tecnico del comune per definire i prossimi passi da compiere finalizzati all’utilizzo degli spazi dell’ex sezione distaccata del tribunale da parte dell’amministrazione comunale, da destinare a sede della Protezione Civile e alla Croce Azzurra.

Nel corso dell’incontro la dott.ssa Trotta ha confermato che a breve dovrebbe riuscire a liberare l’archivio di Campiglione del Tribunale: operazione, questa, necessaria per potervi trasferire l’archivio della sezione di Sant’Elpidio che attualmente non risulta ancora liberato. Entro il mese di gennaio il comune di Fermo provvederà a trasferire altro mobilio ancora presente nella sede elpidiense in modo da liberare definitivamente gli spazi. Intanto, in mattinata è pervenuta al Comune una comunicazione ufficiale, firmata dal Presidente del Tribunale di Fermo, che autorizza l’ente a disporre dei locali a seguito della definitiva interruzione dell’attività giudiziaria. Il Comune, perciò, potrà procedere a predisporre la delibera con la quale si concedono gli spazi alla Croce Azzurra e alla Protezione Civile. Da quel momento potranno iniziare i lavori per la sistemazione degli spazi, previa richiesta dei vari atti autorizzativi. In attesa della liberazione definitiva degli spazi, sono in corso incontri e sopralluoghi congiunti, da parte delle associazioni e l’ufficio tecnico comunale, per definire i lavori da fare. “Sappiamo che sia la Protezione Civile che la Croce Azzurra hanno urgenza di stringere i tempi – osserva in merito il Sindaco Terrenzi – e stiamo facendo tutto ciò che è di nostra competenza affinché ciò avvenga”.

Data inserimento: 2015-01-09 15:39:28

Data ultima modifica: 2015-01-12 18:27:04

Scritto da: Redazione