#Marcheinaday: la sfida degli Igers di tutta la regione per raccontare il proprio capoluogo di provincia e le Marche in generale

#Marcheinaday è una iniziativa social che la community Instagramers Marche organizzerà per domenica 29 marzo, a partire dalle ore 10,30. Sarà una sfida tra le 5 community regionali a suon di foto su Instagram e sui social networks (Facebook e Twitter, tra gli altri). Ogni community nel rispettivo capoluogo (Pesaro, Ancona, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno) avrà un team di 15 persone che dovrà girare per la città, raccontandola e facendo degli scatti fotografici obbligatori (tipo panorama, salti, cibo, musei, etc...). Le squadre riceveranno poi due mail con imprevisti, ossia delle attività inaspettate da compiere nella giornata fino alla mezzanotte.

 

"Una giuria di qualità- spiegano gli Istagramers di Facebook - composta da instagramers, bloggers e fotografi nazionale  dovrà dare un voto al racconto fotografico più bello. Domenica chiederemo ai marchigiani e a tutti coloro che sono stati nella nostra regione di postare più foto su instagram e sui social networks, raccontando le loro Marche attraverso il tag #Marcheinaday."

La community degli Instagramers Fermo, quindi, si prepara ad affrontare questa funambolica ed originale sfida, invadendo la città in ogni suo angolo con un programma rigorosamente top secret. Fondamentale il supporto del Comune di Fermo, di

Sistema Museo, dell'emittente Radio Fermo Uno, dei siti web Laprovinciadifermo.com e Informazione.tv.

 

Questi gli igers partecipanti:

Eleonora Antonelli (@elo77anto)

Andrea Braconi (@andreabraconi74)

Vissia Lucarelli (@vissia)

Paola Felicetti (@felipa73)

Andrea Sgammini (@sgambo77)

Ludovico Vallasciani (@ludovicov)

Maria Sofia Grandoni (@marysoff)

Marina Ricci (@maricci5)

Erica Lorenzini (@erionthemoon)

Serena Murri (@serenita83)

Francesca Pasquali (@francesca81pasquali)

Alessandro Giacopetti (@alessandrogiacopetti)

Roberto Paglialunga (@panguizzo)

Marilena Imbrescia (@marilena70)

Alessio Beato (@alessiobeato)

 

 

Data inserimento: 2015-03-26 10:44:36

Data ultima modifica: 2015-03-27 16:30:18

Scritto da: Redazione