Fermo al Voto. Il Centro del Fermano di Gaetano Massucci ha deciso: “Affiancamento alla lista Piazza Pulita e sostegno a Paolo Calcinaro”

Il Centro del Fermano si affianca alla lista “Piazza Pulita” a sostegno del candidato sindaco Paolo Calcinaro. “Il nostro movimento – annuncia Gaetano Massucci - ha deciso di sostenere la sua candidatura dopo un’attenta valutazione dei programmi e l’individuazione dei modi per valorizzare le numerose convergenze ed appianare le naturali divergenze. Andiamo fieri di questa nostra scelta che ci permette di sperare insieme alla città in un futuro migliore”.

Gaetano Massucci che nel suo annuncio spiega: “Le forze politiche del centrosinistra e del centrodestra fermani non riescono ad esprimere, per noi, una credibile squadra di governo. La posizione della candidatura di Paolo Calcinaro appare la più vicina alla storia del nostro movimento ed al nostro modo di fare politica: vicini alla gente, tra la gente ed ai suoi problemi che sono, da sempre, i nostri. Essere un “civico” non significa rimanere chiuso all’interno delle mura di Fermo, ma cercare di agire attraverso un buon governo per il bene della comunità tentando di proiettarla in un panorama più vasto. Alcuni di noi sono giovani, altri meno ma tutti intenzionati a voler sfruttare l’esperienza maturata durante gli ultimi quattro anni di opposizione in consiglio”.

Massucci che parla di continuità programmatica: “Quello era il nostro primo approccio con il mondo politico di una grande comunità come quella della città di Fermo ma in noi c’è ancora ed anzi ancor più fortemente tutto l’impegno per i problemi affrontati già allora: dalla sanità alle partecipate, dal sociale e dalla vicinanza alle famiglie, alla gestione dell’urbanistica. Per quelli di noi che dai banchi della minoranza si sono battuti in questi anni, sarebbe stato difficile ritrovarsi al fianco di un Partito Democratico che ha avallato la maggior parte delle scelte della giunta uscente, anche con l’approvazione degli ultimi bilanci poco prima della sfiducia, come anche al fianco di chi, nel centrodestra, non ha saputo costruire né proporre progetti e persone alternativi e credibili. La partecipazione del Centro del Fermano al fianco di Calcinaro e Trasatti è anche un riconoscimento di una affinità di metodo: spendersi sempre al massimo e dare il meglio di se stessi, senza pretendere nulla in cambio, con la volontà di essere protagonisti nella costruzione di una Fermo migliore in un mondo migliore”.

Data inserimento: 2015-04-02 11:03:18

Data ultima modifica: 2015-04-03 18:01:39

Scritto da: Redazione