Porto Sant'Elpidio. 24enne sorpreso mentre spacciava. Era in possesso di 26 dosi di eroina. Ai domiciliari un 45enne tossicodipendente. Minaccia e resistenza a pubblico ufficiale

Continua la campagna di prevenzione e repressione al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Fermo. Questa mattina, a Porto Sant’Elpidio, durante un mirato servizio volto ad arginare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari della stazione elpidiense, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per traffico illecito di sostanze stupefacenti R.A. 24enne pregiudicato di origini indiane, ma residente a Porto Sant’Elpidio.

Il giovane è stato fermato a bordo di un’autovettura proprio mentre si accingeva a cedere una dose di eroina a un ragazzo di Montegiorgio, suo acquirente. Giovane indiano che e’ stato trovato in possesso di 26 dosi di eroina, che custodiva all’interno del suo borsello. La successiva perquisizione presso la sua abitazione, ha consentito il rinvenimento di un involucro in cellophane contenente ulteriori 10 grammi di eroina nonché di materiale utile al taglio ed al confezionamento delle singole dosi, oltre che un bilancino di precisione. L’arrestato e’ stato messo a disposizione dall'autorità giudiziaria di Fermo mentre l’acquirente e’ stato segnalato per uso personale di stupefacenti.

Sempre a Porto Sant’Elpidio i carabinieri hanno tratto in arresto N.G. 45enne del luogo, pregiudicato, tossicodipendente, dando cosi’ esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di sorveglianza di Ancona, dovendo l'uomo espiare una pena residua complessiva di circa due anni di reclusione, riportata per reati di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale commessi nel 2012 sempre a Porto Sant’Elpidio. L'uomo si trova ai domiciliari.

Data inserimento: 2015-04-17 15:36:18

Data ultima modifica: 2015-04-19 03:50:29

Scritto da: Redazione