Fermo al voto. Lunedì con sorpresa! Saturnino Di Ruscio verso l'ufficializzazione della candidatura. Gli equilibri nel centro destra traballano. Ed è solo l'inizio

Sabato, la notizia data in anteprima dal nostro sito informazione.tv. Poi, un fine settimana di riunioni ed oggi  la decisione che sarebbe ormai ufficiale. Saturnino Di Ruscio sarebbe il settimo candidato sindaco di Fermo. Al suo fianco si è formato già un nucleo che sta lavorando per la preparazione delle liste: Mariantonietta Di Felice, Carlo Labbrozzi, Gianluca Tulli, Edgardo Romagnoli. Di Ruscio che avrebbe incontrato ieri il candidato Catalini ed anche Mauro Torresi. Quest'ultimo, a differenza delle voci che sono circolate, ha scelto di andare avanti da solo per un progetto di centro destra già avviato: “Che abbia come unico obiettivo l'amore per Fermo e niente altro” ha spiegato Torresi.

Con la candidatura di Di Ruscio, si crea un vero e proprio terremoto politico nel centro destra e non solo. A spaccarsi sarebbero anche i civici di Fermo Libera con una parte favorevole all'appoggio a Catalini ed un'altra invece che vorrebbe tornare alle origini con Saturnino Di Ruscio.
Bocche cucite sull'incontro Di Ruscio – Catalini, ma sembra che quest'ultimo non abbia affatto gradito l'entrata in campo dell'ex primo cittadino.
A smentire le voci di una possibile alleanza con Di Ruscio è invece  Luciano Romanella: “Per quel che mi riguarda sono con Catalini fino alla fine, a costo di rimanere da soli. Non è cambiato nulla. Porterò avanti la mia scelta fine”. Gli chiadiamo cosa pensi della candidatura dell'ex sindaco di Fermo ma la risposta di Romanella è un secco: “No comment” 

Data inserimento: 2015-04-20 09:49:25

Data ultima modifica: 2015-04-21 09:56:07

Scritto da: Paolo Paoletti