Dalla Cina con...Marca Fermana. Sodalizio tra imprenditori. Marinozzi: "Grande occasione per le nostre aziende"

PORTO SANT'ELPIDIO Al Diamond Center di Porto Sant'Elpidio, organizzato da Marca Fermana, Camera di Commercio di Fermo e Marche Expo 2015, si è svolto questa mattina un incontro tra una delegazione di imprenditori Cinesi e quelli del territorio. Dopo aver presentato le loro aziende, i cinesi si sono intrattenuti in fitti colloqui con gli imprenditori calzaturieri presenti e, dopo il coffe break, hanno pianificato le visite alle aziende che sono iniziate nella tarda mattinata e sono attualmente in corso. Domani, la delegazione cinese è attesa in altri calzaturifici del territorio. Il tour si chiuderà alla Camera di Commercio di Fermo che li ospiterà per l’occasione.

“Siamo venuti nella regione Marche per rafforzare la cooperazione Italia-Cina nel campo fashion e del calzaturiero – ha detto Wang Ying Segretario Generale della China Chamber of Commerce for i/e of Footwear – e nella fattispecie vogliamo acquistare dei prodotti italiani di alta qualità per poi rivenderli in Cina. Speriamo di avere la possibilità di approfondire la conoscenza delle aziende calzaturiere marchigiane e di poter distribuire al più presto, i prodotti calzaturieri di questo territorio in Cina”.

Al Diamond Center ad accogliere la delegazione cinese c’era il Presidente di Marca Fermana Maurizio Marinozzi:

“ Stiamo attuando questo esperimento fin da quando abbiamo avuto l’incarico dalla Regione Marche e dalla Camera di Commercio di Fermo – ha detto Marinozzi – per gestire lo spazio al Diamond Center. Dovevamo promuvere la nostra terra e devo dire che l’esperimento funziona davvero bene come già testato al The Micam. A margine dell’esperienza milanese, è arrivata questa delegazione di quindici imprenditori cinesi che rappresentano sette aziende. Saranno con noi fino a domani alloggiando nelle strutture della costa fermana. Reputo questa una grande occasione per le nostre aziende che potranno entrare in contatto con mercati importanti anche per cominciare nel concreto a raccontare la nostra terra in maniera diversa e sinergica. Siamo in un momento difficile e per vincere la crisi che stiamo affrontando in maniera importante, bisogna unire le forze”.

 

 

Data inserimento: 2015-09-07 14:38:48

Data ultima modifica: 2015-09-08 08:44:14

Scritto da: redazione