Fermo ancora 'Cenerentola' sanitaria delle Marche. Addio a dermatologia all'Inrca. Il servizio spostato ad Ancona...dove già esiste. L'appello al mondo politico regionale

Giorno dopo giorno le voci si sono fatte sempre più insistenti. Sono arrivati i primi sospetti ed ora i giochi sono ormai fatti. Fermo dice addio ad una delle eccellenze sanitarie del territorio, ovvero il servizio di dermatologia all'Inrca di Fermo. Un servizio che funziona da anni con risultati tangibili che, invece che essere potenziato viene eliminato. Non finisce qui. Il servizio verrà spostato all'Inrca di Ancona dove già esiste. Il risultato? Un doppione.

Ancora una volta si prospetta un futuro nero per la sanità del fermano, ormai a tutti gli effetti sempre più la 'Cenerentola' delle Marche. In questi anni il servizio di dermatologia dell'Inrca si è distinto per altissima qualità e per importanti campagne di sensibilizzazione. Solo per ricordare la più recente, sono stati oltre 80 mila gli opuscoli informativi sulla psoriasi inviate alle famiglie del territorio Fermano. Un futuro, quello del servizio dermatologia a Fermo, che sembra essere ormai segnato, anche se non è ancora detta l'ultima parola. Starà ai rappresentanti politici del Fermano in regione, partendo dall'Assessore al Bilancio Cesetti, fino ai consiglieri regionali Giacinti, Marcozzi, e Malaigia, difendere la dignità sanitaria del fermano.

Data inserimento: 2015-11-07 14:55:19

Data ultima modifica: 2015-11-09 09:18:56

Scritto da: Paolo Paoletti