Porto San Giorgio. L'assessore Ciabattoni sulla riqualificazione dell'area dell'ex mercato ittico: “Non si può prescindere dal reale interesse dei commercianti”

“La riqualificazione dell'area dell'ex mercato ittico non può prescindere dal reale interesse dei commercianti che vi operano di mantenere i box a loro disposizione. Successivamente entreremo nel merito dell'opportunità di un tavolo tecnico per valutare le varie esigenze dei commercianti ittici, nell'interesse di offrire loro risposte concrete". Così l'assessore Catia Ciabattoni sul recuero dell'area dell'ex mercato ittico di Porto San Giorgio.

"E' forte - spiega la Ciabattoni -  la volontà politica dell'Amministrazione comunale di percorrere tutte quelle strade che permettano di assolvere la vocazione turistica della nostra città, aumentandone l'offerta. Il turismo congressuale include finalità culturali e di ricerca. Si vuole una struttura polivalente in cui poter ricavare spazi da destinare alla civiltà marinara, all'enogastronomia ad essa collegata, e da mettere a disposizione dell'indirizzo nautico dell'Iti “Montani” di Fermo. La struttura può venire incontro anche alle esigenze di altri specifici indirizzi formativi. Dispiace che da parte di alcuni interlocutori emerga una limitata considerazione del sistema alberghiero cittadino. La nostra peculiarità è trovare insieme importanti soluzioni per la città: Porto San Giorgio deve rimanere baricentrica, votata all'accoglienza, al turismo e al commercio”.

Data inserimento: 2015-11-17 15:32:19

Data ultima modifica: 2015-11-18 18:09:30

Scritto da: Redazione