Fermo. Successo per i due concerti per clavicembalo nella sala degli specchi

Successo oltre le più rosee previsioni per i due concerti per clavicembalo tenutisi venerdì e sabato scorso nella suggestiva Sala degli Specchi (Palazzo dei Priori), organizzati dal Comune e dalla Gioventù Musicale con il contributo della Fondazione Carifermo. Sala strapiena e pubblico che, pur di partecipare, si è accomodato anche nella adiacente Sala degli Stemmi.

Uno strumento particolare, il clavicembalo, caratteristico della musica antica, dove due artiste di valore quali la conterranea Valeria Tarsetti e la romana Cecilia Montanaro, hanno eseguito con grande bravura e sensibilità artistica, tutte e sei le Partite per clavicembalo, capolavoro strumentale di J.S. Bach.

Il pubblico è uscito entusiasta dai concerti, sottolineando la piacevolezza delle serate volute dall’assessore alla cultura Francesco Trasatti. “Un’ambientazione – è stato evidenziato dai presenti - bellissima e azzeccata che ha ricreato quell’atmosfera intima e salottiera, caratteristica dei tempi di Bach. Sono stati due pomeriggi accompagnati dalla musica antica del suo esponente più straordinario, Bach, che dovrebbero essere ripetuti più spesso o almeno ogni anno. Ascoltare questa straordinaria musica su uno strumento originale del ‘700 poi, è stata una vera delizia”.

“Non ci aspettavamo un entusiasmo di tale livello – dice l’Assessore Trasatti - e da un pubblico composto anche da diversi giovani. Sono molto contento anche perché è una riprova ulteriore di come stiamo lavorando nella direzione giusta, organizzando iniziative che vengono incontro alle esigenze di ogni tipo di pubblico e ogni tipo di passioni ma sempre di grande livello, come sottolineato dalla presenza di un pubblico proveniente, ogni volta, da tutte le Marche.”

Data inserimento: 2016-01-25 14:42:12

Data ultima modifica: 2016-01-27 11:42:59

Scritto da: Redazione