Fermo. Ieri la prima seduta della Commissione speciale sul nuovo ospedale di rete. Catalini nominato presidente. Daniele Iacopini sarà il vice. “Clima di collaborazione”

Avviati ieri sera i lavori della Commissione speciale sul nuovo ospedale. Un clima costruttivo che ha visto collaborare rappresentanti di minoranza e maggioranza. Nel corso della commissione si è proceduto alla designazione di presidente e vicepresidente. Voto che è arrivato all'unanimità. Da notare l'astensione del Movimento 5 Stelle come scelta politica. Giambattista Catalini è stato eletto presidente della Commissione mentre Daniele Iacopini vicepresidente.

Della Commissione fanno parte anche Cristian Falzholgher, Pasquale Zacheo, Mirco Temperini, Massimo Tramannoni, Pierluigi Malvatani, Giulia Torresi, Massimo Rossi (ieri assente per motivi di salute), Francesco Bargoni e Gianluca Tulli (anch'egli assente). Si tratta in pratica di tutti i capigruppo delle forze politiche rappresentate in consiglio comunale, tranne Falzholgher.
“Si è respirato un ottimo clima" commentano i consiglieri il giorno dopo la prima riunione di commissione. La candidatura di Catalini alla presidenza è stata fatta da Bargoni e la maggioranza l'ha appoggiata: “Seguendo quel principio che fin dall'inizio caratterizza questa amministrazione – spiegano - l'apertura verso le minoranze e accettazione delle proposte ritenute positive per la città”. Un riconoscimento anche alla competenza del dottor Catalini e in certo qual modo anche alla "primogenitura", visto che era stato lui a proporre mesi fa la costituzione di una Commissione che seguisse i lavori di realizzazione del nuovo ospedale di rete.

Data inserimento: 2016-01-27 11:12:15

Data ultima modifica: 2016-01-30 05:08:28

Scritto da: Paolo Paoletti