Lesioni aggravate, spaccio e guida senza patente.Tre uomini in manette

Ieri i carabinieri di Monte Urano, nel corso di un predisposto servizio mirato nei confronti di soggetti sottoposti alla detenzione alternativa al carcere, hanno tratto in arresto R.M. 24enne, pregiudicato del luogo. Ma non finisce qui.

Nel trarre in arresto R.M. i carabinieri hanno dato così esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della repubblica di Macerata, dovendo lo stesso espiare una pena residua di circa cinque anni di reclusione, riportata per reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, nonché lesioni personali aggravate, commessi a Corridonia nel 2012. L’arrestato è stato conseguentemente trasportato nel carcere di Fermo a disposizione dell’autorità giudiziaria maceratese.
Stessa sorte è capitata a S.G. 45enne del posto, nullafacente, pregiudicato, a carico del quale era stato emesso un ordine di carcerazione da parte del tribunale di sorveglianza di Ancona, dovendo lo stesso espiare una pena residua di circa due anni di reclusione, riportata per reati connessi al traffico di sostanze stupefacenti, commessi a Monte Urano nel 2013. Anche lui, dopo le formalità di rito, è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.
I carabinieri di Montegranaro, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno fermato un’auto di grossa cilindrata alla cui guida un pregiudicato del posto G.M. 52enne, il quale conduceva l’auto nonostante fosse sprovvisto di patente di guida, poichè sospesa. A carico dello stesso l’aggravante di essere sottoposto alla misura della libertà controllata, in conseguenza dei suoi trascorsi giudiziari. L’uomo dovrà ora rispondere, dinanzi all’autorità giudiziaria fermana, del reato di guida senza patente di soggetto sottoposto a misura di prevenzione.

Data inserimento: 2016-01-30 14:18:23

Data ultima modifica: 2016-02-02 17:57:27

Scritto da: redazione