Warning: scandir(/var/www/vhosts/informazione.tv/httpdocs/img/public/2016/ATT1/SPRAR/): failed to open dir: No such file or directory in /home/radiofermo_user/ftp/radiof1.it/informazione.tv/app/controllers/Stampa.php on line 58

Warning: scandir(): (errno 2): No such file or directory in /home/radiofermo_user/ftp/radiof1.it/informazione.tv/app/controllers/Stampa.php on line 58

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/radiofermo_user/ftp/radiof1.it/informazione.tv/app/controllers/Stampa.php on line 59
Pizzaioli, artigiani, esperti in cucito. La nuova vita dei rifugiati grazie ai corsi promossi dello Sprar di Fermo. GUARDA LE FOTO

Un impegno per dare una nuova possibilità di vita. La cooperativa Nuova Ricerca Agenzia Res opera professionalmente da molti anni a sostegno delle situazioni sociali di fragilità, dalla disabilità all'immigrazione. Fra gli altri servizi, la Cooperativa gestisce per la Provincia di Fermo lo SPRAR, il Servizio di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, ai quali offre importanti opportunità di formazione.

In questa ottica e grazie alla sinergie tra vari settori interni alla cooperativa e aziende con cui siamo in contatto, nei mesi scorsi sono stati attivati corsi di formazione di base il cui scopo principale è l'inserimento sociale. Recentemente il settore formazione e lavoro della AgenziaRes, con la collaborazione di Daniele Chiarini, titolare del ristorante "Pasta e Sapori" di Porto San Giorgio, ha organizzato un corso base per imparare a fare la pizza: 11 richiedenti asilo dello Sprar di Fermo hanno potuto imparare i rudimenti dell'arte della pizza grazie al docente Francesco Genchi, un esperto pizzaiolo del nostro territorio che tiene corsi anche all'estero. Inoltre nei mesi di novembre e dicembre altri 10 richiedenti asilo dello Sprar hanno preso parte a due laboratori all'insegna della creatività e del riciclo, uno dedicato al cucito e l'altro all'artigianato. I due corsi sono nati con lo scopo di trasmettere, oltre che la conoscenza teorica e pratica delle diverse tecniche artigianali, anche il "gusto" e "l'ingegno" nel riutilizzo di materiali di scarto. I corsi sono stati tenuti dall'industrial designer Gianni Tappatà e dalla modellista Marina Vittori che, insieme a Stefania Santarelli, Eleonora Leoni ed altre persone, grazie all'esperienza maturata in NuovaRicerca.AgenziaRes al fianco di soggetti fragili, stanno dando vita ad "Artemista", una nuova cooperativa sociale finalizzata all'inserimento lavorativo proprio di queste persone che più di altre faticano a trovare un'occupazione.
L'inserimento sociale passa attraverso la conoscenza del territorio e in particolare l'inserimento lavorativo è un punto fondamentale: oltre a insegnare ai nostri utenti i rudimenti di diverse professioni, i collaboratori esterni contribuiscono ad ampliare i contatti di AgenziaRes con le aziende del territorio (manifatture, industrie, ristoranti, hotel...), attivando così un circolo virtuoso a beneficio di tutti i settori della cooperativa.

Data inserimento: 2016-03-01 11:05:37

Data ultima modifica: 2016-03-02 11:12:39

Scritto da: Redazione

Galleria