Tre Elle e EcodesignLab: l'innovazione che fa la differenza

Dopo il successo dei contenitori per le calzature Geox, in arrivo una nuova linea di vetrine museali dall'alto contenuto tecnologico

La crescita, in termini di fatturato ma soprattutto qualitativi della Tre Elle è da tempo sotto gli occhi di operatori del settore, media e non solo. A questo si aggiunge la collaborazione con l'EcodesignLab, spin off dell'Università di Camerino nato nel 2013 che, proprio insieme all'azienda fermana specializzata nella laborazione di costruzioni metalliche, ha avviato un percorso di profonda innovazione a livello di design e di prestazioni dei prodotti.

E' l'Architetto Mauro Amurri a raccontarci i dettagli di una sinergia che ha già fatto registrare un risultato di assoluto prestigio: la realizzazione di espositori per le calzature realizzate dalla Geox all'interno della più grande catena di magazzini in terra spagnola.

 

Partiamo dalla scelta dello spin off EcodesignLab come partner.

“EcodesignLab è uno Spin off dell'Università di Camerino che si occupa di ecodesign, ecoinnovazione e servizi all'impresa. Fondato nel 2013 e presieduto dalla Prof. Lucia Pietroni, vanta numerose collaborazioni con importanti realtà industriali del nostro territorio. Il gruppo di lavoro è formato da architetti, designer, ricercatori e docenti universitari che mettono a frutto il lavoro di ricerca per lo sviluppo di soluzioni progettuali innovative e sostenibili. La continua ricerca svolta dal team di lavoro e la sua alta capacità progettuale lo ha reso il partner ideale per l'implementazione di nuovi prodotti dall'elevato valore aggiunto.”

 

Su quali assi si è sviluppata la collaborazione con la Tre Elle?

“L'accordo tra queste due realtà locali si basa sul connubio tra tecnica e ricerca. Ecodesignlab svilupperà una nuova linea di vetrine museali dall'alto contenuto tecnologico sia dal punto di vista costruttivo che di sistemi applicati al loro interno. La metodologia individuata per lo sviluppo degli artefatti prevede un percorso step by step, nel quale l'azienda e i progettisti lavorano a stretto contatto per la definizione del prototipo e la successiva messa in produzione.”

 

Grande riscontro in termini mediatici sta avendo l'espositore di prodotti che avete progettato e realizzato per Geox.

“Non nego di essere felice dei feedback ricevuti a seguito della presentazione del progetto realizzato per Geox, ma questo è il frutto del lavoro svolto dall'ufficio tecnico e ricerca e sviluppo della Tre Elle: un ambiente sempre in continuo fermento e al passo con le tecnologie più avanzate della modellazione 3d, della prototipazione rapida e della ricerca applicata al prodotto. É la continua innovazione che promuoviamo al nostro interno che ci rende un partner ideale per i clienti che vogliono un prodotto di fattura ineccepibile.”

 

Innovazione e formazione: due parole che devono, oggi più che mai, viaggiare di pari passo.

“La formazione all'interno della Tre Elle è continua. Sono numerosi gli studenti delle scuole superiori che decidono di svolgere un tirocinio presso la nostra struttura come sono diversi anche gli stage post laurea che abbiamo attivi. La mia storia rappresenta quella che è la volontà dell'azienda di investire in formazione e innovazione: infatti, sono entrato in Tre Elle con una borsa di dottorato Eureka che mi permette di sviluppare il difficile tema delle nuove tecnologie applicate al patrimonio culturale. La crescita delle persone è il vero fiore all'occhiello di questa realtà, in quanto ogni collaboratore può esprimere al meglio le proprie peculiarità e la propria professionalità e gioire dei successi lavorativi di cui è artefice.”

Data inserimento: 2016-04-21 14:11:48

Data ultima modifica: 2016-04-21 14:14:31

Scritto da: Andrea Braconi