L'avanzo di 450.000 euro per rilanciare il mercato coperto di Porto San Giorgio

Dopo le polemiche sui murales, la proposta di Emanuele Morese, Coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia

Sui social network impazza la polemica sulla street art e sull’opera pittorica che sta circondando le mura del mercato coperto. Mi sento di esprimere, per prima cosa, piena solidarietà all’artista sangiorgese che sta realizzando il murales e che è stato definito “orribile”.

 

Oltre alla poca chiarezza sul concorso che riguardava un progetto di rilancio finanziato dalla regione, ad essere fuori luogo, non è l’opera pittorica bensì la scelta dell’Amministrazione di rilanciare in questo modo il cuore pulsante del commercio cittadino.

 

Molti commercianti si aspettavano una vera e propria rivoluzione, tuttavia si troveranno con un bel disegnino fuori le mura, una pulita alla meno peggio e della musica. Questa è la ricetta della Ciabattoni per il mercato coperto. Andiamo a chiedere ai commercianti se questi risibili interventi, che l’assessore ha definito “di rilievo”, siano sufficienti per incrementare l’attività lavorativa degli esercenti. La politica della Ciabattoni è fatta di lustrini ed apparenza, nulla che abbia a che fare con qualcosa di concreto, anche perché fare l’assessore non significa organizzare feste.

 

L’assessore Ciabattoni non ci sembra una sprovveduta e sappiamo che quando ha voluto è riuscita a realizzare anche qualche miracolo di modesta entità, ed è con questo principio che la invito a riflettere sull’opportunità di investire i 450.000 euro di avanzo del bilancio in un’opera che veda il mercato coperto come protagonista.

 

Per una volta aiutiamo sul serio il commercio sangiorgese con un progetto che indichi dove vogliamo che la città si sviluppi. Ragioniamo per l’interesse dei cittadini e restituiamo un timone alle politiche di commercio della città. A queste condizioni, troverete tutto l’appoggio di Fratelli d’Italia e dell’opposizione.

Data inserimento: 2016-06-04 13:29:26

Data ultima modifica: 2016-06-06 17:37:16

Scritto da: Emanuele Morese (Coordinatore cittadino Fratelli d’Italia Porto San Giorgio)