Perchè il Veregra Street è anche coproduzione. L'attesa per “Entry”

Un progetto nato proprio a Montegranaro, diretto da Domenico Lannutti. Tanti gli appuntamenti nelle varie location nel centro storico

Quinta giornata per il Veregra Street. Nelle varie location del festival si esibiranno la Companyia La Tal dalla Catalunya, la compagnia Strong Lady Production dall’Australia, la Cie la Burrasca dalla Francia, i Five Foot Fingers, i Witty Look dal Giappone, la Compagnie With Balls dai Pesi Bassi, Mr. Dudi, Marco Bruni, la compagnia Rulas Queztal dal Messico, il Duo un Pie e dall'Argentina i clown Mauranga e Ete Clown.

 

Spazio anche alla musica con il gypsy-balkan-klezmer degli olandesi L’Chaim, il reggae dei Clorblade, fino alle tradizioni musicali del sud Italia con la ASD Energic Dance.

 

L'evento più atteso, però, è la prima nazionale di “Entry! Un viaggio è sempre una scoperta”, coprodotto dal Veregra Street. In scena, per la regia di Domenica Lannutti, ci saranno Piero Massimo Macchini, Remo Di Filippo, Rhoda Lopez, Giulia Piermattei, Simon Luca Barboni, Duo Revolè, Mirco Bruzzesi e Sub Limen.

 

Nuovo appuntamento, a partire da mezzanotte e mezzo, con il Dopofestival presentato da Piero Massimo Macchini.

Data inserimento: 2016-06-23 16:30:23

Data ultima modifica: 2016-06-24 19:07:11

Scritto da: Redazione