Porto San Giorgio, sì dalla Giunta al restyling di altre strade

Manutenzione e messa in sicurezza per una spesa complessiva di oltre 390 mila euro: l'ok è arrivato nell'ultima seduta che ha approvato anche l'assestamento di bilancio. In autunno i nuovi cantieri

Porto San Giorgio dice sì al restyling di nuove strada a partire dal prossimo autunno. Il via libera è arrivato durante l’ultima seduta della Giunta, durante la quale è stato approvato anche l’assestamento di bilancio.

Nel dettaglio, si tratta di manutenzione e lavori di varia natura per la messa in sicurezza di tratti stradali per una spesa complessiva di oltre 390 mila euro.

Via Medi e via Mazzini saranno oggetto di interventi di straordinaria manutenzione. Nuove griglie saranno collocate in via Galilei (all’incrocio con la Provinciale Valdete) e in via Da Vinci (incrocio con la Statale Adriatica) per la regimentazione delle acque piovane: l’importo stanziato si aggira sui  180mila euro.

Saranno inoltre asfaltati quei tratti della pavimentazione stradale maggiormente deteriorati delle vie Vanvitelli e Vecellio. Prevista la sistemazione dei marciapiedi in via Vanvitelli e la collocazione di una griglia in via Nibbi per favorire il corretto deflusso delle acque piovane: la cifra inserita nel piano esecutivo è di 80 mila euro.

Via San Nicola, via Valle Oscura, via Sant’Angelo e via San Nicola Nord saranno interessate dal ripristino del manto stradale e canalizzazione delle acque per una spesa di 131mila euro.

Durante gli interventi sono fin da ora previste variazioni al transito e alla sosta dei veicoli, con possibili deviazioni degli stessi su percorsi alternativi.

Commenta i lavori prossimi venturi messi in cantieri dall'amministrazione comunale l'assessore alla Viabilità, Valerio Vesprini: “Continuano gli interventi del passato quadriennio anche in zone periferiche - dice - e si vanno finalmente a risolvere  annosi problemi di sicurezza stradale".

Il componente della Giunta si sofferma poi sulle modalità con le quali si è arrivati alla nuova serie di lavori: "Le recenti approvazioni si basano su valutazioni tecniche avviate sull’intera rete stradale della città - afferma - La scelta è ricaduta su queste vie che presentano marcati problemi di integrità della sede viaria e seguono il più complessivo progetto di ammodernamento e riqualificazione delle varie zone. Non dimentichiamo gli interventi nella zona sud, passando per piazza Napoli, piazza Gaslini, Statale N. 16, via XX Settembre, viale Cavallotti e le due rotatorie”.

Data inserimento: 2016-08-08 16:05:08

Data ultima modifica: 2016-08-10 10:50:43

Scritto da: redazione