Incidente Località Triangolo. Arrestato un trentenne, ma continua la caccia al secondo uomo

Tra la serata di ieri e la prima mattinata di oggi sono state dimesse entrambe le donne coinvolte ieri nell'incidente di Località Triangolo. Erano rimaste ferite e, per questo, trasportate al Pronto Soccorso del Murri. Per loro tanta paura e condizioni fisiche migliorate grazie alle cure dei sanitari.

Intanto si conoscono le generalità di uno dei due uomini braccati ieri dai Carabinieri e sfuggiti ad un loro controllo. Si tratta di F.D.O. un 30enne di Latina, a cui risulta intestata la Opel utilizzata per i furti.

Secondo quanto riportato dal comandante del Nucleo operativo e Radiomobile dei Carabinieri di Fermo, il tenente Rocco Orsini, i malviventi scappati all'alt degli uomini dell'arma e responsabili dei due incidenti provocati uno dietro l'altro tra Monte Urano e Campiglione di Fermo, sono italiani. Altro non è dato sapere. Quello che è certo è che sono ancora in corso le indagini per individuare e arrestare anche il secondo complice.

Data inserimento: 2016-09-22 09:28:00

Data ultima modifica: 2016-09-23 11:08:16

Scritto da: Redazione