Porto San Giorgio, Agostini si schiera con i commercianti del centro: "Lavori troppo lenti, urgono soluzioni viarie per ridurre i disagi"

Nel pomeriggio di oggi l'avvocato Andrea Agostini. capogruppo consiliare di 100% civico, ha diffuso una nota stampa nella quale attacca l'Amministrazione comunale di Porto San Giorgio per le modalità di svolgimento dei lavori che stanno interessando il Centro e la sollecita a trovare delle soluzioni che possano agevolare la situazione dei commercianti della zona.

"Con Piazza Matteotti e Via Verdi intercluse, i cantieri di Via Gentili, i lavori di Viale Cavallotti, come si pensa possano sopravvivere i commercianti che operano nel cuore della città?", si legge nella nota.
"Le attività commerciali fuori dal centro ringraziano l’Amministrazione per lo sviamento di clientela, ma l’interesse pubblico generale è altro.
I lavori andrebbero svolti con l'intento di accorciare i tempi, quindi con notevole intensità e non invece con pochi uomini o addirittura lavorando a spot, dato che un cantiere inoperoso aggiunge al danno il sapore della beffa.
Si dovrebbero impedire appalti a ditte diverse che agiscono in contemporanea accavallandosi tra loro.
Purtroppo, scelleratamente ciò non avviene.
Servono allora soluzioni viarie urgenti che possano ridurre i disagi.
Pertanto invito l’Amministrazione a riaprire immediatamente alle auto:
1) l’intersezione Viale Bruno Buozzi / Via Trevisani, consentendo nuovamente, come nella tradizione cittadina, il giro del viale lato est direzione nord;
2) Via Verdi direzione da sud a nord o Via Verdi in direzione Via Crispi, disponendo che su Piazza Matteotti si lavori a sezioni in modo da non paralizzare il centro città;
3) Via Crispi a procedere dal parcheggio in direzione nord verso Viale Cavallotti.
Proposte concrete che auspico vengano subito accolte per il bene della città"

Data inserimento: 2016-10-17 17:13:34

Data ultima modifica: 2016-10-19 10:13:06

Scritto da: Redazione