Il punto dell'emergenza neve della Prefettura di Fermo

Il Capo di Gabinetto Francesco Martino della Prefettura di Fermo fa il punto della situazione sull'emergenza neve nelle zone del Fermano maggiornamente colpite dalla neve, chiarendo che le operazioni di soccorso continueranno fino a cessate esigenze.

  • In una frazione di Amandola, Contrada Cerrara, c'è una situazione di criticità.
  • L'Agriturismo "Terre delle Magie" è rimasto isolato con al suo interno un nucleo familoare di quattro persone, di cui una signora di 87 anni più cane e gatti. Una grande pala meccanica dell'Esercito è da ieri impegnata per il raggiungimento del sito, ma si è dovuta bloccare a metà percorso per un movimento franoso lungo il sentiero. In sede di Centro Coordinamento Soccorsi presso la S.O.L. si è, pertanto, deciso, d'intesa con il Sindaco di Amandola, con il quale si è in stretto contatto, di provare con un "gatto delle nevi", che con notevoli difficolà, è riuscito nella tarda mattina di oggi a raggiungere la struttura e, su indicazione del Prefetto, gli operatori intervenuti hanno convinto la famiglia, restia a lasciare la prorpia abitazione, ad evacuare l'immobile e a salire sul gatto delle nevi con cane e gatti al seguito. Il Sindaco li riceverà per una prima assistenza.
  • I militari dell'Esercito, come da suddivisione delle aree geografiche fatta nella pianificazione iniziale, dopo il lavoro svolto a Smerillo, nel pomeriggio di oggi sono sono stati destinati presso il Comune di Montefalcone Appennino, muniti del mezzo meccanico "terna"
  • I militari della Guardia Costiera sono stati raddoppiati e domani lavoreranno, oltre che a Montefalcone Appennino, anche a Smerillo.

Data inserimento: 2017-01-21 16:38:56

Data ultima modifica: 2017-01-23 10:27:45

Scritto da: Redazione