Torre San Patrizio. Arrestati due fratelli per spaccio di sostanze stupefacenti: 138 grammi tra cocaina e marijuana

Questa mattina, a Torre San Patrizio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montegiorgio, coadiuvati dai militari delle Stazioni di Monte San Pietrangeli e Falerone, hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (art. 73 D.P.R. 309/1990), N.J. cittadino marocchino, di trent’anni, disoccupato e suo fratello convivente N.S., di 19 anni.

La perquisizione domiciliare, eseguita nella prima mattinata di oggi nell’abitazione di residenza di entrambi, ha consentito di rinvenire e sequestrare: 53,60 grammi di cocaina, 57,5 grammi di marijuana, semi di canapa per complessivi 138,30 grammi, due bilancini di precisione e materiale utile per il taglio ed il confezionamento delle dosi.

Sono stati posti sotto sequestro anche 975 euro, in banconote di piccolo taglio, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Il primo degli arrestati è stato tradotto presso la Casa di Reclusione di Fermo, mentre il fratello minore è stato tradotto presso l’abitazione di residenza, in regime di arresti domiciliari.

La sostanza stupefacente verrà inviata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti di Ancona per le analisi di rito.

  

Data inserimento: 2017-03-13 14:08:17

Data ultima modifica: 2017-03-14 13:56:16

Scritto da: Redazione