Porto Sant'Elpidio. Fermati due transessuali per minaccia aggravata e porto di strumenti atti a offendere

I Carabinieri di Porto Sant'Elpidio, nel corso di un servizio di controllo del territorio, sono intervenuti nel centro della città, fermando due transessuali. 

I due si stavano affrontando, fortunatamente senza ulteriori conseguenze, probabilmente per motivi legati all'attività della prostituzione. Uno dei due era inoltre armato di coltello.

I due sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria fermana per il reato di minaccia aggravata e porto di strumenti atti a offendere.

Data inserimento: 2017-03-18 14:21:39

Data ultima modifica: 2017-03-20 09:28:21

Scritto da: Redazione