Porto Sant'Elpidio. Arrestato un 24enne. Doveva già scontare 5 anni e 10 mesi di reclusione per spaccio, possedeva 3 coltelli e aveva ricevuto un ordine d'espulsione

A Porto Sant’Elpidio i militari della locale stazione dei Carabinieri, durante un servizio predisposto per  reati connessi col traffico illecito di sostanze stupefacenti, traevano in arresto C. Y. , nato in Tunisia nel 1993,  senza fissa dimora, celibe, pregiudicato e tossicodipendente.

Il 24enne tunisino era destinatario  di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Macerata , dovendo il ragazzo espiare 5 anni e 10 mesi di reclusione per  spaccio di stupefacenti ed estorsione. Due reati commessi nel 2013 a Civitanova Marche.

 

Nella circostanza, lo stesso veniva anche deferito per inosservanza di un ordine d’espulsione, emesso dalla Questura di Macerata,  e per porto abusivo di armi bianche, poiché’, durante il controllo, veniva trovato in possesso di 3 coltelli del genere proibito, successivamente sequestrati.

 

Dopo tutte le formalità di rito, l'arrestato  è stato condotto alla casa circondariale di fermo a disposizione dell'autorità giudiziaria mandante.

 

Rimane altissima l'attenzione dell'arma su tutta la costa nel periodo estivo. Intensificati i controlli per garantire la tutela oltre che dei cittadini residenti, anche dei turisti in transito.

Data inserimento: 2017-07-12 18:30:45

Data ultima modifica: 2017-07-13 17:52:49

Scritto da: Redazione