Le aziende della collettiva fermana al Winefestival&Gourmet di Merano: il resoconto della prima giornata

Primo giorno di Festival a Merano, primo sold out con oltre 2.500 ingressi: presenti le aziende della collettiva fermana, dopo il pomeriggio di venerdì dedicato ai professionisti e la serata di gala nel salone delle feste del Kuraus (cinquecento ospiti tra cui un centinaio di giornalisti provenienti da tutto il mondo) con il territorio ancora protagonista grazie al secondo piatto della serata.

Ma andiamo con ordine: Venerdì pomeriggio le aziende hanno avuto l’opportunità di presentare le proprie eccellenze ai professionisti dell’agroalimentare per poi, grazie all’impegno dello staff organizzativo, essere ospiti della serata di gala.

Come dicevamo, una serata esclusiva durante la quale il Patron ideatore del Winefestival&Gourmet, Helmuth Koecher, ha salutato gli ospiti riservando parole di elogio al piatto preparato dallo staff di cucina guidato da Quinto Fabiano di Top Catering e Alessandro Pazzaglia, presidente Assocuochi della Provincia di Fermo, supportati passo passo da Gianni Lamponi, responsabile della Collettiva.

Piatto che ha avuto l’Ombrina dell’Adriatico al centro dell’attenzione, accompagnata con verdurine croccanti delle vallate fermane e mousse di pomodoro su un letto di patate e mela rosa. Ieri mattina i titolari delle aziende, impegnatissimi a promuovere i loro prodotti (spazi letteralmente presi d’assalto dai visitatori), hanno ricevuto la visita del presidente di Nazzareno Di Chiara, presidente di Fermo Promuove, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Fermo, che si è complimentato con tutti per aver portato a Merano uno spaccato delle eccellenze enogastronomiche del territorio.

“La presenza delle aziende che da anni vengono al Festival testimonia la validità di un evento di rilevanza internazionale. In questa edizione abbiamo alcune new entry come la Sabelli e la Regina dei Sibillini che stanno riscoutendo l’attenzione dei visitatori, al pari degli altri produttori. Credo di poter dire che tutto stia andando per il verso giusto e che ancora una volta abbiamo avuto ragione a essere al fianco dell’organizzazione per una promozione integrata del territorio” - ha concluso il presidente Di Chiara, che nella mattinata di oggi sarà ancora con le aziende, mentre gli chef Quinto Fabiano e Alessandro Pazzaglia stanno preparando i relativi show Cochin, che porteranno ancora una volta il Fermano al centro dell’attenzione nella giornata di domani.

Data inserimento: 2017-11-11 17:14:16

Data ultima modifica: 2017-11-13 09:18:04

Scritto da: Redazione