Il monturanese Max Monti passa la selezione del "Sanremo Music Awards" e si guadagna il posto a Sanremo

Ieri sera al Ristorante Zeta di Porto Recanati il monteuranese Max Monti ha ottenuto il massimo del punteggio, ora lo aspetta Sanremo l'8 febbraio.

 

Al Ristorante Zeta di Porto Recanati si sono tenute le selezioni del "Sanremo Music Awards" per la provincia di Macerata e Ancona e la chitarra di Max Monti ha impressionato la Giuria tanto da fargli guadagnare il posto a Sanremo. L'8 Febbraio il giovane monturanese sarà tra i finalisti della prestigiosa Kermesse presentando un suo brano inedito insieme ad altri finalisti delle Marche.

La serata è stata organizzata da Roberto Felicioli, responsabile per la provincia di Macerata e Fermo del Concorso ed ha avuto tra gli ospiti Tammy, la cantante italo-inglese in promozione con un nuovo disco inciso con la storica Band di Amy Winehouse.

Per Max questa è l'occasione che aspettava da anni, la chance che gli consentirà di far ascoltare la sua musica a un pubblico più vasto, d'altro canto Sanremo in quella settimana pullula di produttori, di Big della musica e della discografia, tutto è possibile in quella settimana; incontri, amicizie, occasioni, possibilità, il segreto è buttarsi nella mischia...poi qualcosa può succedere.

Molti affermano che basta mettere un brano su youtube è il gioco è fatto, ma dimenticano che la musica si fonda sulle emozioni e quelle che ti trasmettono un'esibizione live non saranno mai la stessa cosa di quelle che potrai percepire da casa. Partecipare ai concorsi può essere vano per alcuni e fondamentale per altri, dipende da come sono affrontate le cose e lo spirito che si ha, quando si partecipa, tutto dipende da noi; più energia mettiamo più la comunicazione sarà efficace, uno spirito spento può comunicare solo emozioni negative, mentre il pensare positivo porta energia buona e ne giova la comunicazione.

Max ieri sera ha comunicato energia, le sue mani volavano sulla tastiera e anche se l'emozione era presente, le sue dita erano già a Sanremo, protagoniste della performance, quasi avessero una vita propria. La Giuria ha percepito questa energia è gli ha dato il massimo del punteggio, ora aspettiamo Febbraio e speriamo che anche quest'anno dalle Marche ci sia dei risultati buoni come lo scorso anno.

 

Data inserimento: 2017-11-12 10:34:08

Data ultima modifica: 2017-11-13 16:55:59

Scritto da: Redazione