Porto Sant'Elpidio. Ieri l'incontro alla Scuola Pennesi per illustrare il progetto "Il Sole in Classe-Anter"

Grande partecipazione ieri all'incontro che si è avuto ieri mattina presso la Scuola Elementare Pennesi di Porto Sant'Elpidio con il Sindaco Franchellucci, la presenza dell'assessore Monica Leoni e gli insegnanti dell'Istituto e la Sig.ra Marsili Marica per illustrare alle classi il Progetto "Il Sole in Classe - Anter", il progetto ha l'obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni sulle questioni legate alla sostenibilità ambientale, un progetto che parte dai bambini e punta a coinvolgere gli adulti, le famiglie , l'intera comunità.

Percorso didattico - Questo progetto, (rivolto a 800 scuole, 70.000 alunni, di 19 Regioni finora raggiunte) è un percorso illustrativo delle varie fonti energetiche, come il sole, l'acqua, il petrolio, il carbone, il gas , il vento; e in che modo si differenziano per efficacia e impatto sull'ambiente. Molte fonti energetiche non sono rinnovabili, per questa ragione è molto importante per il nostro futuro impegnare le risorse in modo intelligente. Con lo scopo di far capire cosa è l'energia mondiale e l'importanza della sfida per salvare il nostro pianeta.

Pre - evento - Nei giorni che precedono l'incontro formativo , gli insegnanti introducono l'argomento e coinvolgono gli alunni in attività ludiche con creazione di disegni , poesie e plastici.

Svolgimento dell'evento - il Delegato accompagna i bambini alla scoperta delle fonti di energia alternativa : 1 proiezione del cartone animato "scopriamo le energie rinnovabili"; 2 confronto con gli alunni sulle tematiche; 3 Condivisione delle poesie e dei lavori preparati; 4 Consegna degli attestati di "Scuola per le energie rinnovabili". 

Il compito di tale Progetto è di offrire validi strumenti affinché gli studenti possano diventare promotori, attraverso gesti e comportamenti quotidiani, di uno stile di vita più rispettoso dell'ambiente. Il Progetto "Il Sole in Classe " mira a sensibilizzare le nuove generazioni sulle questioni legate alla sostenibilità ambientale. L'effetto immediato sarà quello di coinvolgere i bambini, le famiglie, gli insegnanti, mentre nel lungo termine Anter si propone di realizzare sinergie tra Scuole ed Associazioni in modo da creare un vero e proprio "network educativo". 

Data inserimento: 2017-11-22 15:46:31

Data ultima modifica:

Scritto da: Redazione