Sant'Elpidio a Mare. Domani pomeriggio apre il Giardino di Babbo Natale a Cascinare

E' iniziato il conto alla rovescia! Domani, sabato 9 dicembre, apre i battenti il Giardino di Babbo Natale allestito, come di consueto, nel quartiere di Cascinare, in un giardino privato messo a disposizione della collettività in via Pascoli. Per la gioia di grandi e piccini, ci ritroveremo in piazza Leopardi per poi spostarci verso via Pascoli dove si aprirà, davanti ai nostri occhi, il mondo di Babbo Natale.

 

 

Tutto è pronto: i bambini, accompagnati da musica natalizia suonata dal vivo e da altre sorprese, potranno consegnare la loro letterina a Babbo Natale che poi, nei giorni successivi, risponderà a tutti personalmente.

 

"Lo scorso anno – dicono i referenti dell'Associazione Arcobaleno Genitori per la Scuola, che organizzano l'evento in collaborazione con l'Amministrazione Comunale – le letterine arrivate sono state più di 150, dal territorio comunale ma anche da fuori: i bambini possono consegnarle personalmente a Babbo Natale nel pomeriggio di domani, ma anche lasciarle nella cassetta della posta del suo giardino. La cassetta potrà essere utilizzata fino a mercoledì prossimo, dopodiché Babbo Natale inizierà, aiutato dai suoi Elfi, a rispondere ad ogni bambino o bambina che si siano rivolti a lui. Quello che raccomandiamo ad ognuno è di scrivere correttamente il proprio nome ed il proprio indirizzo, visto che le lettere di risposta arriveranno al domicilio di ognuno. E' questo che rende il nostro Babbo Natale un personaggio speciale: mentre gli altri prendono le letterine e basta, lui risponde uno ad uno. E poi il giardino riserverà qualche sorpresa che invitiamo a venire a vedere di persona. Sarà una gioia per grandi e piccini, per immergersi in modo semplice ma efficace nell'atmosfera natalizia".

 

Il programma della giornata prevede il ritrovo alle ore 17.00 in piazza Leopardi e da qui ci si sposterà alle 17.30 verso il giardino dove avrà inizio la magia.

 

Babbo_Natale_Cascinare_con_bimba

Data inserimento: 2017-12-08 11:58:26

Data ultima modifica: 2017-12-08 19:36:43

Scritto da: Redazione