Fermo. Tutela degli animali: il Sindaco Calcinaro e l'Assessore Ciarrocchi hanno ricevuto il Movimento Animalista Provinciale

Un incontro cordiale per instaurare un dialogo costruttivo che ponga le basi e le fondamenta per future azioni, oltre a quelle già messe in campo, a tutela degli amici a quattro zampe. E’ quello avvenuto questa mattina al Palazzo Comunale fra il Sindaco Paolo Calcinaro, l’assessore all’ambiente Alessandro Ciarrocchi e il Movimento provinciale animalista rappresentato dal responsabile Luciano Romanella.

La delegazione era composta anche da Maria Rita Antonini dell’associazione Amici a 4 zampe, da Lilli Comini, volontaria, da Teresa Silenzi dell’associazione Donne d’A-Mare e da Susanna Lorenzi, responsabile del movimento di Porto San Giorgio. Sul tavolo la richiesta da parte del movimento (che ha anche consegnato una raccolta di firme a livello nazionale per chiedere tutele degli animali) della creazione di un’oasi felina e di un gattile a Fermo dove poter ricoverare animali malati che necessitano di cure, l’individuazione di nuove aree per i cani e la proposta di limitazione degli spettacoli circensi che utilizzano animali. La delegazione ha anche espresso apprezzamento all’Amministrazione Comunale per aver reso la Città di Fermo il primo Comune a livello provinciale ad aver previsto nel Piano di Spiaggia tre concessioni per i cani, per le quali è in fase di studio una modalità esecutiva di gestione circa l’accessibilità e i servizi sulle spiagge libere pubbliche.
 
“Esprimo soddisfazione per questo dialogo intrapreso – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro - tenendo anche conto di quanto già come Amministrazione Comunale stiamo facendo, con l’auspicio che questo percorso sia condiviso e sia sinergico con altri Comuni e Amministrazioni”.
 
“Un incontro molto proficuo dal quale sono stati ricevuti spunti e sollecitazioni su alcune problematiche che stiamo già attenzionando come la creazione di un’oasi felina e di un gattile – ha detto l’assessore all’ambiente Alessandro Ciarrocchi - recepiamo con soddisfazione anche le proposte per la dotazione di servizi nelle future aree cani nelle concessioni balneari. Speriamo che questo dialogo porti nel medio e lungo termine a risultati auspicati e voluti nella consapevolezza che c’è tanta attenzione popolare nei confronti degli amici a quattro zampe”.
 
“Siamo molto lieti del percorso che si è avviato - ha detto Luciano Romanella - ringrazio l’Amministrazione Comunale per la celerità con cui siamo stati ricevuti e dell’attenzione che è stata prestata ai temi proposti”.

Data inserimento: 2018-01-15 15:50:35

Data ultima modifica: 2018-01-16 13:08:38

Scritto da: Redazione