Notte di fuoco nel Fermano, auto in fiamme a Monte Urano e a Porto Sant'Elpidio

Quella appena trascorsa è stata una notte piuttosto impegnativa per i Vigili del Fuoco di Fermo, che sono dovuti intervenire due volte per altrettanti incendi di autovetture verificatisi nel nostro territorio.

Il primo sos è scattato intorno alle 4 in Via Borgo Nuovo a Monte Urano. Un uomo, mentre era alla guida della sua Fiat Punto alimentata a metano, ha riscontrato un'anomalia meccanica, per l'esattezza un difetto del catalizzatore con perdita di carburante, e ha immediatamente accostato allertato i pompieri, che però, pur essendosi precipitati sul posto, non sono riusciti ad evitare che la vettura andasse completamente distrutta. 

Il rogo della Punto ha danneggiato in parte anche una Toyota Yaris parcheggiata nelle vicinanze. Sul posto, oltre i Vigili del Fuoco di Fermo, anche Carabinieri e Polizia, ma come si diceva è assolutamene esclusa la pista dolosa.

 

Meno chiara, invece, la dinamica del secondo rogo, verificatosi intorno alle 6 a Porto Sant'Elpidio in Via Adige. A prendere fuoco una Mini Minor parcheggiata sotto un'abitazione: anche in questo caso la vettura è andata completamente distrutta.

Ad allertare i Vigili del Fuoco in quest'occasione è stata la Polizia, ma come a Monte Urano i pompieri non sono riusciti a salvare l'autovettura. Nessun'altra macchina coinvolta, ma danni da fumo e da calore sono stati registrati alla facciata di un edificio nelle vicinanze (abitato però solo all'ultimo piano) e alle serrande del garage. Sul posto anche i Carabinieri.

 

Data inserimento: 2018-02-24 10:16:07

Data ultima modifica: 2018-02-25 10:33:36

Scritto da: Redazione