Elezioni. Uninominali Camera, EN PLEIN dei Cinque Stelle al Nord della Regione: Cecconi vince a Pesaro, Cattoi a Fano e la Terzoni ad Ancona. Patassini (cdx) si impone a Macerata

Prosegue lo spoglio delle schede elettorali in questa lunghissima notte dedicata alle elezioni politiche.

Sono sei i collegi uninominali delle Marche alla Camera dei Deputati, quattro quelli che non riguardano direttamente il Fermano.

 

Nel collegio Marche 3, quello di Macerata, a quattro sezioni dal termine è avanti in maniera comoda il candidato del centrodestra Tullio Patassini (37,64%) sulla pentastellata Daniela Tisi (32,06%) e sull'ex rettore dell'Università di Camerino Flavio Corradini, candidato del centrosinistra, fermo al 23,20%.

 

Nel collegio Marche 4, quello di Ancona, l'ha spuntata Patrizia Terzoni del Movimento 5 Stelle (35,24%), seguita da Laura Schiavo del centrodestra (28,93%) e da Emanuele Lodolini (27,66%) del centrosinistra.

 

Proseguendo verso Nord ci spostiamo nel collegio Marche 5, quello di Fano, dove sono ancora i Cinque Stelle a farla da padrone: ad imporsi è stato infatti Maurizio Cottai con il 36,8% dei voti, seguito da Elisabetta Foschi (31,39%) del centrodestra e Camilla Fabbri (25,20%) del centrosinistra.

 

Parla Cinque Stelle anche il collegio Marche 6, quello di Pesaro, anche se con un asterisco: il candidato vincente è infatti Andrea Cecconi (34,98%), uno dei pentastellati coinvolto nel caso dei mancati rimborsi che aveva già annunciato la sua rinuncia all'incarico in caso di elezione. Seguono a ruota Anna Maria Renzoni Bezziccheri del centrodestra (31,53%) e il ministro dell'interno Marco Minniti (27,69%).

Data inserimento: 2018-03-05 06:41:06

Data ultima modifica: 2018-03-06 12:28:53

Scritto da: Redazione