Fratelli d’Italia. Il coordinatore sangiorgese Morese: ‘La nostra comunità politica raddoppia. Il PD paga l’arroganza quotidiana’

E’ tempo di bilanci per le formazioni politiche dopo le elezioni politiche, e a fare i primi bilanci è il coordinatore sangiorgese di Fratelli d’Italia Emanuele Morese: “La nostra comunità politica raddoppia. I cittadini ci votano perché credono nel nostro progetto e non possiamo che ringraziarli di questa fiducia. Il PD paga l’arroganza quotidiana con cui agiscono nei confronti di chi solleva loro critiche”. 

Per prima cosa voglio ringraziare il coordinatore provinciale Giorgio Marcotulli e quello regionale Carlo Ciccioli per aver dato fiducia nuovamente alla mia persona e a tutto il coordinamento. E’ stata una campagna elettorale dura ma abbiamo portato a casa un risultato importante”.

Il nostro obiettivo principale era quello di esprimere un deputato che fosse il punto di contatto con il nostro territorio, e l’On. Francesco Acquaroli, appena eletto, è l’interprete migliore di questa nostra speranza. A Porto San Giorgio – commenta Morese – Fratelli d’Italia realizza il doppio dei voti raccolti alle passate elezioni politiche passando dal 2% al 5% accrescendo anche i voti in valore assoluto. I cittadini continuano a darci fiducia e a credere nel nostro progetto e nella nostra visione di città e di Paese. La nostra comunità politica cresce e vogliamo crescere ancora”.

Una riflessione opportuna va fatta sul centrodestra sangiorgese che di fatto si aggiudica questa tornata elettorale. Sarebbe facile lasciarsi andare a tifoserie da stadio, specie quando si vince. Ma è necessaria una riflessione che si collega al risultato deludente delle passate amministrative. A Porto San Giorgio gli elettori hanno deciso di premiare l’idea di Italia che il centrodestra esprime, adesso è il momento di lavorare per far si che lo stesso accada anche nella nostra città.”

I nostri complimenti vanno agli alleati di FI e Lega che hanno saputo raccogliere un vasto consenso. Dobbiamo partire da questo risultato per costruire un percorso politico comune fatto di idee e proposte, ed è per questo che avvieremo una serie di incontri con i nostri alleati e con i consiglieri comunali di opposizione per non commettere gli stessi errori che da anni affliggono il centrodestra sangiorgese”.

Data inserimento: 2018-03-06 17:35:50

Data ultima modifica: 2018-03-07 10:55:39

Scritto da: Redazione