San Benedetto del Tronto. I Carabinieri arrestano un corriere con oltre un chilo di eroina

Sempre più impegnati in una intensa e capillare attività preventiva sul territorio, nella serata del 16 marzo, a Grottammare, i Carabinieri di San Benedetto del Tronto, nel corso di predisposti servizi, hanno arrestato due albanesi di 23 anni (A.K. e L.L.) trovati in possesso di oltre 1 chilogrammo di eroina, utili per preparare migliaia di dosi di droga.

I Carabinieri, dopo aver inseguito e bloccato un’autovettura sospetta, che alla vista dei militari aveva cercato di dileguarsi, hanno proceduto alla perquisizione del mezzo rinvenendo, abilmente celati sotto il sedile del passeggero, due panetti e una confezione in cellophane contenente oltre un chilogrammo di eroina.

Inoltre, nella successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti circa 20 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento e taglio dello stupefacente e oltre 5.000 Euro in contanti.

Lo stupefacente, il denaro e il materiale rivenuto, unitamente all’autovettura, sono stati sequestrati, mentre gli arrestati sono stati associati al carcere di “Marino del Tronto”.

L’attività di controllo dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, tesa a reprimere il traffico di morte provocato dagli stupefacenti, continuerà sempre per consentire che il divertimento serale nella Riviera delle Palme possa avvenire in sicurezza e senza pericoli per i cittadini.

Data inserimento: 2018-03-17 12:25:13

Data ultima modifica: 2018-03-18 11:56:41

Scritto da: Redazione