Stupefacenti, reato di evasione e contro il patrimonio: la Polizia di Fermo identifica quattro persone

Nel pomeriggio di sabato, nell’ambito del servizio di controllo del territorio, particolarmente concentrato nella zona costiera, gli agenti della Sezione Volanti del Commissariato di Pubblica Sicurezza del capoluogo hanno notato la presenza, in via Machiavelli a Lido di Fermo, di un rumeno, B.M. le sue iniziali, subito riconosciuto come pregiudicato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. A quel punto l'uomo è stato prontamente fermato e, dopo i riscontri di rito, associato di nuovo presso il luogo di esecuzione della misura e deferito all’autorità giudiziaria per il reato di evasione.

Nella stessa giornata, sempre a Lido di Fermo, l’attenta attività di osservazione degli operatori della Squadra Volante ha permesso di sottoporre a controllo una vettura con a bordo tre soggetti pluripregiudicati per reati inerenti gli stupefacenti e contro il patrimonio.

Dopo i controlli di rito, la vettura è stata sottoposta a sequestro amministrativo in quanto la conducente, debitamente sanzionata, è risultata non essere in possesso della patente di guida. Per tutti e tre è scattata la procedura per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Fermo.

Continua quindi incessante l’attività di controllo del territorio da parte del Commissariato di Fermo, attività che sarà ulteriormente incrementata nei prossimi giorni dall’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara.

Data inserimento: 2018-03-26 13:17:21

Data ultima modifica: 2018-03-27 13:10:20

Scritto da: Redazione