La Polizia intensifica i servizi di controllo del territorio sulla costa: due arresti a Lido Tre Archi, segnalato un uomo a Porto San Giorgio

Ieri e l'altro ieri sono stati intensificati i servizi straordinari di controllo del territorio nei comuni di Porto San Giorgio (Stazione FF.SS., Piazza Gaslini e Piazza Mentana), di Fermo (località Lido Tre Archi) e Porto Sant’Elpidio (SS-16 e zona confinante con Lido Tre Archi), con l’impiego del personale della Polizia di Stato del Commissariato di Fermo, insieme a due pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara ed una della Polizia Stradale. 

I risultati dell’attività sono i seguenti:
Veicoli controllati: 73;
Persone controllate: 97
Verbali al Codice della Strada: n.6;

 

L'altro ieri sera alle 22 in via Aldo Moro 35 a Lido Tre Archi, le forze dell'ordine hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità albanese, B.I., in quanto, a seguito di controllo su banca dati interforze, risultava essere destinatario di un provvedimento di esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Fermo, essendo rientrato illegalmente nel territorio nazionale.

Alle 22.30, un cittadino di nazionalità marocchina, M.A., è stato arrestato in quanto sempre da un controllo su banca dati interforze risultava oggetto di provvedimento di espulsione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Macerata.

Ieri alle 14:30, invece, in via Tombolini a Porto San Giorgio, è stato segnalato tale Z.A., il quale alla vista della Polizia si era dato alla fuga. Prontamente bloccato dagli agenti, l'uomo è stato poi accompagnato presso il Commissariato e segnalato ex Art.75 DPR 309/90 (T.U. stupefacenti).

Data inserimento: 2018-04-20 13:50:21

Data ultima modifica: 2018-04-21 15:50:38

Scritto da: Redazione