Civitanova Marche. Assalto al furgone portavalori a colpi di kalashnikov: guardie giurate mettono in fuga i banditi. È caccia aperta ai malviventi

Le guardie giurate in servizio sul furgone portavalori hanno risposto al fuoco durante il tentativo di rapina, mettendo in fuga i banditi. 

È avvenuto a Civitanova Marche, in via Einaudi, davanti a una sala Bingo, dove alcuni malviventi armati di pistole e kalashnikov hanno tentato di assaltare il mezzo portavalori.

I rapinatori hanno parcheggiato di traverso una Jeep Renegade per sbarrare la strada al furgone che trasportava anche denaro prelevato poco prima in una filiale Ubi Banca a pochi metri di distanza.

I malviventi hanno poi sparato alcuni colpi intimidatori verso il mezzo blindato, uno dei quali ha colpito il radiatore. A quel punto le guardie giurate hanno risposto al fuoco, mettendo così in fuga i banditi, i quali hanno abbandonato l'auto, completamente bruciata, nei pressi del luogo della tentata rapina.

Non si registrano feriti e su quanto accaduto stanno ora indagando gli agenti del Commissariato di Civitanova Marche.

Data inserimento: 2018-06-04 15:34:24

Data ultima modifica: 2018-06-06 10:16:46

Scritto da: Redazione