Tra i marchigiani dell'anno premiati dal CE.S.MA. il fermano Sandro Pazzi

Voglio rinnovare ancora una volta, oltre ad averle espresse personalmente in quella circostanza, le mie congratulazioni al Maestro Sandro Pazzi per questo premio che sottolinea meritevolmente l’impegno per il bello e per l’arte che il M° ha sempre portato avanti e che continua a portare avanti. Un impegno che, grazie al suo nome, contribuisce a portare sempre alto il nome della Città di Fermo

Le parole del Sindaco Paolo Calcinaro rivolte al M° Sandro Pazzi, pittore e incisore fermano, che è stato premiato e insignìto del prestigioso riconoscimento alla 33a edi­zione del pre­mio “Mar­chi­giano dell’Anno”, organizzato dal Centro Studi Marche “G. Giunchi” che si è svolta nei giorni scorsi nella Sala Capi­to­lare del Con­vento di S. Maria sopra Minerva, al Senato della Repubblica a Roma.

Si tratta di un riconoscimento che viene asse­gnato annual­mente ai mar­chigiani che si sono distinti in vari set­tori delle scienze, delle arti, della cul­tura e dell’imprenditoria e che in questa edizione ha visto, come noto appunto, fra i premiati l’artista fermano che ha ricevuto il premio dalle mani del Senatore Francesco Verducci e del Sindaco Calcinaro.

Data inserimento: 2018-06-05 15:24:49

Data ultima modifica: 2018-06-06 15:17:27

Scritto da: Redazione