Montegranaro. 45enne tenta il suicidio tagliandosi le vene dei polsi e recidendosi l'arteria femorale. Trasportato d'urgenza in Ospedale

Il fatto si è consumato nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle 19:00, a Montegranaro.

L'uomo, P.G. le sue inziali, 45enne disoccupato, residente a Montegranaro insieme ai genitori, ha tentato di togliersi la vita tagliandosi prima le vene dei polsi e poi recidendosi con la stessa lama, probabilmente un coltello, l'arteria femorale, perdendo un litro e mezzo di sangue.

A fare la scoperta il fratello del 45enne. Immediato è scattato l'allarme ai Carabinieri della locale stazione e al 118. I sanitari, giunti sul posto, hanno prontamente trasportato l'uomo presso l'Ospedale di Fermo. Il 45enne non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Data inserimento: 2018-06-22 20:29:50

Data ultima modifica: 2018-06-25 09:55:35

Scritto da: Redazione