Dal 23 al 29 luglio Fermana F.C. in ritiro ad Amandola. Marinangeli: "Un segnale forte di sensibilità e di vicinanza"

Dopo la buona stagione disputata nel campionato di Serie C e il meritato riposo estivo, è ora di tornare a calcare il rettangolo verde.

La Fermana F.C. tra pochi giorni darà il via al consueto ritiro estivo che si articolerà in due fasi: la prima dal 15 al 22 luglio nel paese di Pietralunga; la seconda dal 23 al 29 luglio nella Città di Amandola.


Un bel gesto questo, di grande solidarietà della Società sportiva marchigiana e del suo Patron Vecchiola che dimostra ancora una volta l’attaccamento e la vicinanza ai Cittadini di queste zone danneggiate dal sisma del 2016.


"È un grande onore per noi - ha commentato il sindaco Adolfo Marinangeli - riavere anche quest'anno la Fermana calcio in ritiro ad Amandola che conferma l'ottimo rapporto con la città di Fermo ed il suo Sindaco e con l’affermata società calcistica ed il suo Patron Vecchiola che da subito è stato vicino alla città ed ai suoi tanti problemi che pian piano con tenacia e dignità stiamo superando. Un segnale forte di sensibilità e di vicinanza che per noi ha il sapore dell'amicizia e della ricostruzione sociale".


Non è la prima volta che una squadra di calcio professionistico sceglie Amandola come sede per la preparazione estiva, a testimonianza di quanto il territorio amandolese offre in ogni settore.

Data inserimento: 2018-07-13 09:24:27

Data ultima modifica: 2018-07-13 14:58:43

Scritto da: Redazione