Anche la città di Porto Sant'Elpidio alla prima Borsa del Turismo dei territori colpiti dal terremoto: appuntamento da domani al 2 settembre a San Benedetto

Rilanciare le tipicità a livello turistico ed agro–alimentare, riportare l'attrattiva territoriale ai livelli del pre-terremoto e favorire l'incontro tra buyer e seller del settore: questi gli obiettivi che si pone MULA, la prima Borsa del Turismo di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, che avrà luogo a San Benedetto del Tronto dal 24 agosto al 2 settembre.

Numerosi gli eventi in programma nei 10 giorni tra workshop e congressi che faranno da contorno agli stand di operatori, aziende ed istituzioni nell'area del Centro Agroalimentare.
Al centro dei dibattiti il terremoto, la sicurezza, la ricostruzione, ma anche le tematiche dell'incoming, il turismo dei cammini di fede, l'experience, l'utilizzo dei social media e tanti altri spunti.

Anche la Città di Porto Sant'Elpidio, impegnata in prima linea nell'accoglienza degli sfollati provenienti dalle zone del sisma, ha aderito alla manifestazione con il proprio patrocinio morale ed un desk informativo.
"La nostra partecipazione a MULA - dice l'Assessore al Turismo Elena Amurri - non è solo una doverosa adesione istituzionale ad un'iniziativa di promozione territoriale, ma ribadisce la propensione della nostra città all'accoglienza e alla vicinanza alle località colpite dal sisma. La manifestazione parte quest'anno con un obiettivo ambizioso: la sottoscrizione rivolta all'UNESCO per fare in modo che i Monti Sibillini entrino a far parte del Patrimonio dell'Umanità. Considerata l'interregionalità dell'evento, il mio auspicio è che incrementi negli anni la propria portata fino a diventare un prezioso momento di crescita e confronto per tutti gli attori pubblici e privati che operano nel settore turistico nel Centro Italia".

Il programma completo della Borsa è reperibile sul sito www.borsamula.it, dove sarà anche possibile iscriversi ai workshop che si svolgeranno prevalentemente nelle ore mattutine; dalle 19 alle 24 sarà invece aperta al pubblico l'area stand con ingresso gratuito.

Data inserimento: 2018-08-23 12:28:32

Data ultima modifica: 2018-08-24 15:03:05

Scritto da: Redazione