Warning: scandir(/var/www/vhosts/informazione.tv/httpdocs/img/public/Andrea Pedonesi/Allagamenti_Faleriense/): failed to open dir: No such file or directory in /home/radiofermo_user/ftp/radiof1.it/informazione.tv/app/controllers/Stampa.php on line 58

Warning: scandir(): (errno 2): No such file or directory in /home/radiofermo_user/ftp/radiof1.it/informazione.tv/app/controllers/Stampa.php on line 58

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/radiofermo_user/ftp/radiof1.it/informazione.tv/app/controllers/Stampa.php on line 59
Forti piogge sulla costa. A Porto Sant'Elpidio numerosi allagamenti in zona Faleriense. Franchellucci: "Subito al lavoro per risolvere definitivamente le criticità di quel quartiere"

Era previsto che il maltempo avrebbe colpito le Marche e il Fermano nella giornata di oggi, ma quello che forse non ci si attendeva erano precipitazioni localmente così intense.
A farne le spese intorno all'ora di pranzo le località costiere della nostra Provincia, in particolare Porto Sant'Elpidio e il quartiere Faleriense, a sud della città, con le piogge che solo in un secondo momento si sono spostate anche nella parte più meridionale del litorale del Fermano.

Tanti, si diceva, gli allagamenti nella zona sud di Porto Sant'Elpidio, con danni ingenti anche ad alcuni artigiani di calzature.

Situazione critica in particolare in via Firenze e via Piacenza, dove sostanzialmente ogni seminterratto è stato allagato.

Diverse le segnalazioni anche sui social: alcuni cittadini hanno raccontato addirittura di aver visto l'acqua entrare nelle loro case dagli scarichi delle vasche da bagno. Molte anche le lamentele per una scarsa manutenzione del sistema fognario.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale, i Vigili del Fuoco di Fermo e i volontari della Protezione Civile cittadina. 

Nel pomeriggio è arrivato il messaggio del sindaco Nazareno Franchellucci: "È stato un triste pomeriggio per la nostra città e ore difficili per tanti concittadini che in pochi minuti hanno trovato la loro casa e le loro attività allagate - scrive il primo cittadino -. Quando si vedono certe cose al termine dell'evento meteo, strade che si aprono in alcuni punti, marciapiedi che si alzano, tombini che buttano fuori l'acqua, la diagnosi è evidente: la rete fognaria non è stata in grado di intercettare tutte le acque piovane. Uno storico problema per questa zona della Faleriense, dove la tanta acqua proveniente da via XX settembre, quando ci sono questi fenomeni, si riversa in maniera eccessiva sulla zona est, creando enormi problemi. Un progetto risolutivo esiste, ma i milioni di euro per realizzarlo hanno impedito alla mia precedente amministrazione di metterlo in atto. Piccoli interventi in alcune zone ad est sono stati eseguiti e hanno attenuato il problema, ma chiaramente non erano la risoluzione. E ora? Da lunedì, in accordo con il vettore, verranno eseguite delle video ispezioni per controllare se ci sono state delle problematicità ulteriori. Dopo di che convocherò un tavolo con tutti i soggetti coinvolti e l'ufficio tecnico per avviare una rapida progettazione che, anche in più step, ci permetta di risolvere definitivamente questa criticità strutturale! Darò puntuali aggiornamenti alla cittadinanza sulla questione. Per ora ringrazio i Vigili del fuoco, la Protezione civile, la Polizia Locale e i dipendenti dell'ufficio tecnico ancora in servizio per ripristinare la situazione".

 

Data inserimento: 2018-09-01 14:42:49

Data ultima modifica: 2018-09-03 13:44:07

Scritto da: Redazione

Galleria