Piogge a Porto Sant'Elpidio. Marcotulli: "Alla Faleriense pulizia delle caditoie solo pochi giorni in campagna elettorale. Doveroso un mea culpa del Sindaco"

"La giornata piovosa di ieri ha dimostrato la precarietà delle nostre infrastrutture fognarie, poco chiare le idee del sindaco che nel suo comunicato prima parla di un progetto esitente ma economicamente inaccessibile per la sua precedente amminsitrazione e poi prosegue prendendo l'impegno a realizzare un progetto. Quindi il progetto o esiste o non esiste?" la nota stampa del consigliere di minoranza elpidiense Giorgio Marcotulli dopo l'intervento del primo cittadino Nazareno Franchellucci in seguito alle abbondanti piogge che hanno colpito la località rivierasca.

"O si è capaci di scegliere le priorità per la città oppure no perché nella sua precedente amministrazione, di scelte sbagliate e investimenti senza senso troppi ne abbiamo visti. Ricordo i milioni di euro investiti in mare e le spese per le vie secondarie del centro che potevano attendere" ha proseguito Marcotulli.

"Alla Faleriense - ha continuato il consigliere - sono anni che si deve mettere mano alla condotta che viene da via XX Settembre e così in molti altri tratti, quindi ora prendersela solo con il caso, anche no! Abbiamo visto fare pulizia delle caditoie solo per pochi giorni in campagna elettorale e poi più nulla, un po' di mea culpa da parte del Sindaco è doverso sia in veste di primo cittadino, che come detentore delle deleghe per i lavori pubblici, sia di questa che della precedente amministrazione".

"Comunque ringrazio il Sindaco per essere intervenuto tempestivamente per monitorare la questione insieme ai volontari della protezione Civile, polizia municipale e vigili del fuoco" ha concluso Marcotulli.

Data inserimento: 2018-09-02 11:04:42

Data ultima modifica: 2018-09-03 16:06:50

Scritto da: Redazione