Festa per l'anniversario della nascita di Fra Marcellino da Capradosso. Il processo di canonizzazione, intanto, prosegue: registrata una nuova testimonianza di grazia ricevuta

Festa per il Venerabile Fra Marcellino da Capradosso, nell’anniversario della nascita avvenuta nella frazione di Villa Sambuco di Castel di Lama il 22 Settembre del 1873. Domenica 23, alle ore 17.00, registrato un momento di preghiera davanti al monumento eretto presso la chiesina della frazione lamense. Intanto, prosegue l'avviato iter per la canonizzazione: giunta una nuova testimonianza di grazia ricevuta.

A seguire, il trasferimento dei fedeli presenti nella chiesa parrocchiale “S.Maria”, dove si è recitato il Santo Rosario. Alle 18,30 solenne concelebrazione presieduta da padre Filippo Caioni, pronipote della mamma di Fra Marcellino, Serafina Caioni. Molti i fedeli che anche stavolta sono partiti da Fermo, che a bordo di diversi mezzi hanno raggiunto Villa Sambuco di Castel di Lama, essendo oramai palpabile, nel capoluogo, la devozione per il Venerabile fra Marcellino. Le spoglie del francescano, in procinto di essere proclamato beato, riposano presso il convento dei Padri Cappuccini di Fermo. Stavolta, si è anche parlato (sono già stati diversi i casi) di una nuova testimonianza, giunta per una grazia particolare ricevuta da un devoto del fermano.

Data inserimento: 2018-09-26 15:44:44

Data ultima modifica: 2018-09-27 11:16:33

Scritto da: Redazione Sport