Stretta della Polizia sui reati contro il patrimonio nell'Ascolano: quasi 450 persone controllate in una settimana, due arresti per resistenza a pubblico ufficiale

Nel quadro delle attività di controllo del territorio disposte nella settimana corrente dalla Polizia di Stato nella provincia di Ascoli Piceno, la Squadra Volante di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto ha proceduto a una serie di specifici controlli, espressamente voluti dal Questore e coordinati dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Ascoli Piceno, finalizzati a prevenire principalmente la commissione di reati contro il patrimonio e a far sì che i cittadini potessero godere serenamente delle manifestazioni culturali e culinarie che si sono svolte e che sono tuttora in corso.

Nel corso di tali servizi sono state impiegate 70 pattuglie con 140 uomini della Polizia di Stato.

Il bilancio parla di 445 persone e 264 veicoli controllati, 6 violazioni al Codice della Strada contestate, due arresti in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale, un esercizio pubblico controllato, due Daspo emessi e un divieto di ritorno nel Comune di Ascoli Piceno.

Data inserimento: 2018-10-06 13:09:36

Data ultima modifica: 2018-10-08 09:06:17

Scritto da: Redazione