Pedaso. "Dammi i soldi o ti ammazzo!": minaccia con una pistola il titolare del Simply, anziano bloccato poco dopo in sella alla sua bici

Attimi di terrore oggi pomeriggio a Pedaso per il titolare del Supermercato Simply.

Era una giornata di lavoro come tutte le altre quando a un certo punto, passando da un ingresso laterale, all'interno del negozio è entrato un anziano cliente che si è rivolto al titolare segnalando un problema alla sua macchina. Il titolare in un primo momento avrebbe prestato poca attenzione all'indicazione dell'anziano, derubricando il tutto a un problema all'impianto dell'aria condizionata di cui lui stesso era a conoscenza.

Di fronte all'insistenza del cliente, che continuava a invitarlo ad uscire dal negozio per andare a controllare l'auto, il titolare l'ha però effettivamente seguito all'esterno e, una volta avvicinatosi alla vettura, l'anziano ha estratto una pistola minacciando di ucciderlo qualora non gli avesse consegnato un'ingente somma di denaro.

Il titolare, dopo aver garantito all'uomo che gli avrebbe dato la cifra richiesta, è riuscito a suonare un campanello che ha richiamato l'attenzione di una sua dipendente all'interno, la quale allora avrebbe subito aperto la porta che il titolare stesso aveva chiuso dopo essere uscito. Quest'ultimo, con grande velocità e prontezza di spirito, sarebbe quindi riuscito a rientrare all'interno, mentre il cliente si sarebbe subito allontanato comportandosi però come se non fosse successo nulla.

Infatti, poco dopo l'allarme lanciato dal titolare ai Carabinieri, i militari dell'Arma hanno rintracciato l'anziano, bloccandolo mentre era in sella a una bici davanti alla sua abitazione.

A quanto pare l'uomo era un cliente del supermercato i cui rapporti con il titolare non andavano comunque oltre il semplice saluto: sembra anche che la pistola usata per minacciarlo fosse vera ma che non avesse proiettili al suo interno.

Data inserimento: 2018-10-08 18:21:24

Data ultima modifica: 2018-10-10 09:13:42

Scritto da: Andrea Pedonesi