Monte San Pietrangeli. Il Corpo Bandistico Cecchini festeggia i 145 anni: weekend di celebrazioni in paese con "Banda in festa"

Il 13 e 14 ottobre il Corpo Bandistico "M. Cecchini", con il patrocinio e il contributo del Comune di Monte San Pietrangeli, della Regione Marche e dell'Anbima Regionale, organizza un raduno bandistico in cui festeggerà i suoi 145 anni di fondazione: ospite d'eccezione il Corpo Bandistico "Mons. Aldrighetti" di Soave (VR) con cui il corpo bandistico Cecchini celebrerà il decimo anno di gemellaggio.

Sarà un raduno del tutto particolare e originale nel suo genere. Si inizia sabato sera presso il ristorante Villa Sofia: una cena-spettacolo, con degustazione di prodotti enogastronomici di eccellenza di Monte San Pietrangeli, allietata da una serie di intrattenimenti organizzati da numerose associazioni paesane e dalla band locale "Baby and the Sheeps".

Domenica mattina alle ore 10.30 le bande gemellate di Monte San Pietrangeli e Soave, a cui si uniranno anche il Corpo Bandistico di Falerone, il Premiato Corpo Bandistico Città di Monte Urano e la Banda Musicale "Ottavio Bartolini" di Monte San Giusto, sfileranno per le vie paesane. In Piazza Umberto I, in ricordo dei 100 anni dalla fine della Grande Guerra, verranno resi onori solenni ai caduti in presenza delle autorità civili, religiose e dell'Associazione dell'Arma.

Si terminerà poi nella splendida cornice del Chiostro di San Francesco con un pranzo sociale e, a seguire, concerto delle bande partecipanti che si alterneranno suonando brani del proprio repertorio. Sarà l'occasione per rendere omaggio al grande compositore pesarese Gioacchino Rossini nel 150° anniversario della morte.

 

"Sono felice – commenta Luca Fiorelli, presidente del corpo bandistico "M. Cecchini" – di aver potuto organizzare un evento così particolare: per noi che festeggiamo il nostro anniversario di fondazione, ma anche per lo splendido gemellaggio con la banda di Soave, giunto ormai al decennale. Ma sono ancor più lieto perché questo evento nasce dalla collaborazione di molte realtà associative e produttive di Monte San Pietrangeli: un gruppo di giovani che sta lavorando da mesi per creare eventi di spessore culturale e turistico, legando innovazione e tradizione, di cui "Banda in festa" è solo l'inizio. Ringrazio gli amici di Soave e le formazioni bandistiche di Falerone, Monte Urano e Monte San Giusto che hanno voluto festeggiare insieme a noi onorandoci con la loro presenza".

"Faccio i migliori auguri – chiosa il sindaco Paolo Casenove – miei personali e di tutta l'Amministrazione al nostro Corpo Bandistico, orgoglio di Monte San Pietrangeli: 145 anni di storia sono davvero tanti e degni di essere celebrati con una grande festa".

 

Locandina_banda_in_festa

Data inserimento: 2018-10-11 10:10:09

Data ultima modifica: 2018-10-11 16:44:08

Scritto da: Redazione