Cesetti lancia Alessandrini per la segreteria regionale del Pd: "Candidatura autorevole, il Fermano può dare un contributo importante"

Fabiano Alessandrini è una candidatura autorevole per la segreteria del Partito Democratico delle Marche”. L'endorsement al presidente della Steat arriva direttamente dall'assessore regionale al bilancio Fabrizio Cesetti.

D'altronde che il Fermano, e più in generale il sud della regione, puntassero con decisione e in maniera unitaria alla segreteria regionale del partito era cosa nota da tempo: lo scorso 18 agosto, infatti, in un comunicato congiunto a firma dei numeri uno delle federazioni provinciali di Ascoli Piceno, Macerata e Fermo (rispettivamente Matteo Terrani, Francesco Vitali e lo stesso Fabiano Alessandrini), si leggeva che “in vista dei prossimi appuntamenti congressuali, le federazioni del sud della regione sono pronte ad assumersi le proprie responsabilità avanzando una propria candidatura alla guida del Pd Marche, con l'intento di unire il partito e dare un contributo di idee e di proposta politica alla giunta regionale".

 

Il nome buono inizialmente sembrava dover essere quello di Paolo Nicolai, che però è stato costretto al passo indietro per motivi lavorativi. Ecco allora venir fuori la candidatura di Alessandrini: d'altronde, in un momento storico di difficoltà per il Pd sia a livello nazionale che a livello locale, la federazione fermana sembra invece godere ancora di buona salute, come testimoniano i risultati delle elezioni amministrative degli ultimi due anni a Porto San Giorgio, Sant'Elpidio a Mare e Porto Sant'Elpidio e la rielezione in Senato di Francesco Verducci, unico parlamentare fermano nella legislatura appena cominciata.

 

“Il nostro candidato è il segretario provinciale Fabiano Alessandrini – ha confermato Cesetti all'agenzia Dire -. Penso che le Marche del sud e, in particolare, la federazione di Fermo possano dare un contributo importante per la composizione del quadro politico regionale. Mi ero pronunciato per Nicolai ma ha problemi legati agli impegni lavorativi e con senso di responsabilità si è fatto da parte. La candidatura di Alessandrini è in campo: parliamo del segretario di una federazione che ha vinto tante competizioni elettorali in questi ultimi anni".   

Data inserimento: 2018-10-11 11:13:36

Data ultima modifica: 2018-10-11 19:40:50

Scritto da: Redazione