Corsa a quattro per le elezioni provinciali: scaduti i termini per la presentazione delle liste, dentro anche la Marcozzi e la sinistra

Sono scaduti alle 12 di oggi i termini per la presentazione delle liste per il rinnovo del consiglio provinciale.

Dopo giornate intense di trattative tra i vari attori politici in campo è ufficiale che saranno quattro le liste in campo: alla fine, infatti, oltre alla formazione “presidenziale”, quella cioè vicina al Pd e a sostegno di Moira Canigola, e a quella civica di area centrodestra che al suo interno racchiude due consiglieri di maggioranza di Fermo, ci saranno anche la lista riconducibile alla coordinatrice provinciale di Forza Italia Jessica Marcozzi e quella dell'estrema sinistra.

L'ufficio elettorale è già al lavoro per verificare la documentazione di tuttte le formazioni in gara e stilare poi il verbale ufficiale con i nomi di tutti i candidati.

 

Della lista di sinistra, che a quanto sembra dovrebbe schierare il numero minimo di candidati (5), faranno parte i tre consiglieri comunali fermani, Massimo Rossi, Maria Giulia Torresi e Sonia Marozzini, mentre la Marcozzi, che ha deciso di correre da sola rinunciando alla possibilità di inserire un candidato a lei vicino nella lista civica di centrodestra, punterà in primis su Carlo Del Vecchio e Giambattista Catalini.

Confermate, invece, le candidature di punta delle altre due liste di cui avevamo scritto nella giornata di ieri.

Al di là dei nomi, comunque, quel che è certo è che rispetto a due ani fa, quando si confrontarono appena due liste che finirono per spartirsi equamente i dieci seggi in palio, la situazione si annuncia più intricata con possibili sorprese che potrebbero quindi emergere dalle urne.

Data inserimento: 2018-10-11 12:59:35

Data ultima modifica: 2018-10-12 15:20:28

Scritto da: Redazione